traduttore inglese italiano spagnolo

Questo settore si caratterizza per l’elevato numero di tecnicismi, e la particolare terminologia spesso accompagnata da concetti di natura legale.

La possibilità di stabilire una partnership con una linguista professionale, specializzata in questo settore, Le permetterà raggiungere degli ottimi obiettivi commerciali.

La continua formazione e aggiornamento in questo settore mi permette conoscere e riconoscere concetti complessi, facilitandomi la consegna di traduzioni di alta qualità nei termini e tempi stabiliti.

Alcuni tra i documenti più richiesti:

Libri sociali

I libri e scritture contabili sono documenti che la normativa civile, fiscale, societaria e del lavoro impongono da redigere e conservare in modo corretto, per motivi di trasparenza nei confronti di terzi, e che servono come prova dei fatti che hanno caratterizzato la gestione aziendale. Si devono anche numerare progressivamente e vidimare. Si devono conservare un minimo di 10 anni dalla data dell’ultima registrazione e, comunque, sino alla definizione di un eventuale accertamento tributario. I libri e le scritture contabili obbligatorie sono:   Libro giornale   Libro degli inventari   Libro delle scritture ausiliarie (‘mastro’)   Registri IVA   Registri dei beni ammortizzabili   Registro delle scritture ausiliarie di magazzino.   Ognuno di loro ha delle particolarità, e la dovuta presentazione di essi all’estero (per eventuali controlli nel caso di multinazionali) richiede una traduzione precisa quanto dettagliata. Questo tipo di documenti vanno incaricati a un traduttore professionale, con una perfetta padronanza della lingua di partenza (testo originale) e della lingua di destinazione (libro sociale tradotto), specializzato in questo settore così da conoscere perfettamente la terminologia impiegata, anni di esperienza, puntualità nella consegna di una traduzione di qualità e una costante formazione e aggiornamento sull’argomento.

Presentazioni aziendali

Una presentazione deve attirare l’interesse del pubblico cui è rivolta. Ci sono tanti modelli di presentazione quanti prodotti. E tutte hanno una cosa in comune: la voglia di impattare, di arrivare diritte al pubblico. Il testo è un elemento fondamentale: molto o poco che esso sia, deve essere perfetto, impiegando un linguaggio impeccabile, il cui significato non possa che intrattenere e attirare l’attenzione. Che cosa succede quando si deve fare una presentazione aziendale per l’estero? Come sapere se le idee raccolte sulla presentazione originale ci sono nella traduzione? Come curare ogni dettaglio linguistico, mantenendo magari il formato e la connessione che c’è tra le parole e il resto della presentazione? L’unico modo di rispondere in forma sicura a queste domande è contrattando i servizi di un traduttore professionale, capace di capire perfettamente le esigenze del cliente e rispecchiarle sulla traduzione, senza ‘ma’. Inoltre, deve contare con ottime capacità comunicative, rispondendo alle esigenze che il cliente esige per il prodotto/servizio. Deve anche avere una perfetta conoscenza della lingua di partenza (testo originale) e della lingua di arrivo (traduzione).

Bilanci aziendali

Il bilancio aziendale è un documento in cui si riassumono gli aspetti più rilevanti di un’azienda lungo un periodo di dodici mesi; questo viene anche chiamato ‘anno fiscale’ oppure ‘esercizio’, e coincide comunemente con l’anno solare. Siccome esistono più forme di società, i bilanci aziendali sono anch’essi diversi, rispondendo alle specifiche esigenze. Tutte le aziende tenute alla redazione di un bilancio devono includerne quattro documenti fondamentali, e che lo rendono particolarmente dettagliato:   Lo stato patrimoniale   Il conto economico   La nota integrativa   Il rendiconto finanziario (dal 2016)   La ‘relazione sulla gestione’ non è obbligatoria. La preparazione di questi documenti è obbligatoria, conforme alle norme in vigore. Ma è anche uno strumento che permette la dimostrazione della propria situazione finanziaria da parte delle imprese, riferita a un periodo concreto, comunicandolo in un modo chiaro a tutti i suoi partner in affari. Quando questi partner sono anche esteri, è essenziale redigere questa documentazione con un livello di professionalità tale da difendere il proprio lavoro, ma soprattutto perché eventuali errori creano problemi di comprensione, con le conseguenze che essi possono comportare. Inoltre, la traduzione di un bilancio aziendale include molti riferimenti normativi che vanno riprodotti e, ove necessario, spiegati per salvare le barriere linguistiche e permettere una più veloce e semplice comprensione dello stesso. Per tutto ciò, questa documentazione, così precisa e importante, deve essere tradotta da un traduttore professionale, con una perfetta conoscenza della lingua di partenza (documento originale) e della lingua di destinazione (traduzione del bilancio), specializzazione nel settore così da padroneggiare la terminologia specifica, anni di esperienza e una costante formazione e aggiornamento nel settore.

Ricerca di mercato

Sul mercato ci sono tanti servizi e prodotti, e in occasioni diventa anche difficile sceglierne uno. In una situazione del genere, come distinguersi? Che strumenti si possono usare per fare la differenza? Uno molto valido è la ricerca di mercato. La ricerca di mercato consiste nella raccolta e l’analisi dei dati riguardanti le condizioni del mercato di un determinato territorio. Questi dati servono alle aziende per sviluppare ulteriormente i loro prodotti o servizi e per adattarsi meglio ai clienti. Ma una ricerca di mercato è anche uno strumento di marketing impiegato quando le aziende vogliono analizzare l’andamento o i rischi di mercato, il luogo dove l’offerta e la domanda (fornitori e clienti) s’incontrano. Le aziende usano la ricerca di mercato per analizzare quali sono i prodotti che piacciono di più e quali hanno bisogno di un miglioramento. La ricerca (o studio) di mercato serve a capire cosa vorrebbe acquistare il cliente, e quanto spenderebbe. Queste ricerche non si limitano al mercato nazionale, più aziende investono sull’export e questo comporta degli investimenti, rischi e studi da portare avanti. Perché non metterne uno in opera in uno Stato terzo prima di decidersi a investire lì? I piani strategici e di marketing sono fondamentali, per cui la qualità nella traduzione degli stessi deve stare all’altezza per riuscire ad arrivare a nuovi clienti.

Rapporti di gestione

Un rapporto di gestione è un documento che include le attività di coordinamento, gestione, amministrazione e direzione realizzate lungo un periodo in un’azienda. Questo documento riflette le informazioni più importanti riguardo all’andamento degli affari. Questo strumento permette conoscere le finanze di un’azienda, la sua capacità strutturale, le nuove opportunità di negozio e avere un veloce quadro generale all’ora di pianificare i futuri investimenti e le strategie commerciali da intraprendere, raggiungendo così la massima redditività. Molte aziende si trovano a non dover produrre questa documentazione in un’unica lingua, poiché la presenza di partner esteri obbliga a facilitare dei documenti finanziari tradotti, che includono un livello di complessità tecnica e terminologica tale da dover essere riprodotti in una diversa lingua da una persona specializzata in questo settore. Inoltre, il volume di lavoro che spesso comporta la traduzione di rapporti di gestione e la complessità delle informazioni in essi raccolti non possono essere che affidati a un traduttore con anni di esperienza e formazione continua, una sicurezza in più all’ora di presentare i rapporti tradotti all’estero.

Liquidazioni

La liquidazione, da un punto di vista economico, ha due impieghi molto comuni. Il primo si riferisce alle vendite scontatissime che le aziende fanno normalmente per ridurre i loro inventari, ottenendo guadagni velocemente. Il secondo uso più comune si riferisce alla liquidazione degli attivi di un’azienda quando essa ha dichiarato il fallimento. In questo secondo caso, i guadagni ottenuti servono per pagare i debiti. La documentazione concernente le liquidazioni è molto articolata e diversa tra di loro (possono essere liquidazioni bancarie, liquidazioni amministrative o liquidazioni finanziarie, ad esempio) e, spesso, richiedono la partecipazione di più professionisti per evitare eventuali e poco desiderevoli errori. Questi documenti sono complessi, estesi e plurali. Inoltre, la presenza di diverse giurisdizioni e normative difficolta e aumenta ancor di più la loro redazione. Se questa documentazione deve arrivare all’estero, a Stati con una lingua diversa, il lavoro diventa ancora più esteso e complesso. La traduzione non è nemmeno semplice, ma affidare documenti con un carattere così riservato e complesso a un professionale con anni di esperienza, un perfetto dominio della lingua di partenza (testo originale) e della lingua di destinazione (traduzione di liquidazione), e un continuo e costante aggiornamento in questa materia permette garantire un lavoro all’altezza delle attese.

Verbali di assemblee e delibere di consigli direttivi

L’amministrazione di un’azienda comporta sempre la presenza di momenti in cui si deve prendere decisioni in maniera formale, rispettando un modus operandi che permette che quanto deciso su un dato argomento sia valido legalmente e a tutti gli effetti. Le adunanze, assemblee e delibere dei consigli direttivi s’includono in questo gruppo, e la corretta e dettagliata redazione dei corrispondenti verbali con quanto discusso è obbligatoria per un corretto andamento aziendale. Se questi documenti devono essere consegnati a persone che parlano una lingua diversa, si devono anche tradurre, rispettando tutte le cautele che la situazione impone: impeccabilità terminologica e tecnica, con una traduzione che garantisce la chiara comprensione. La cura all’ora di tradurre verbali aziendali è uno dei requisiti fondamentali. La presenza di termini finanziari e bancari, tra altri, può comportare un ostacolo linguistico insalvabile se il traduttore non ha anni di esperienza, una continua formazione in questo settore, e una perfetta padronanza delle lingue di lavoro, il che permette un’ottima traduzione di termini che, altrimenti, potrebbero essere ambigui, dando luogo a critiche e proteste sul lavoro del consiglio direttivo.

Ha delle domande? Non esiti in contattarmi!